Capodanno a Praga: festeggia il nuovo anno nella Parigi dell’est!

Capodanno a Praga-vista della città

Il Capodanno a Praga è davvero magico: ecco come festeggiare l’arrivo del nuovo anno nella Parigi dell’est!

Capodanno a Praga: il fascino della città

L’affascinante atmosfera creata dai venti freddi orientali che solitamente, assieme alla neve, interessano Praga, portano la loro atmosfera gelida e tipica dell’ultimo dell’anno.

Proprio come la Senna a Parigi, il Moldava scorre lento nei suoi argini: talvolta in questo periodo lo si può trovare ghiacciato sulle sue rive, ai bordi di una città tutta da scoprire.

Capodanno a Praga: breve tour tra i monumenti più famosi

Il capodanno a Praga è anche l’occasione per scoprire i monumenti della città sotto una luce diversa, oltre che per brindare allo scoccare della mezzanotte sotto uno dei 100 campanili della città.

Capodanno a Praga-mercatini di Natale

Il monumento più bello da vedere, nonché vero simbolo della città, è il castello; dall’alto della collina di Praga, è circondato da parecchia vegetazione che dà uno stacco netto con la città e il cemento. Il castello resta illuminato nella notte di capodanno, e da qui si vedranno partire bellissimi fuochi d’artificio. Situato nel quartiere di Mala Strana, si trova sulle sponde del Moldava, ed è considerato il più grande castello d’Europa.

Da qui si procede verso la Cattedrale di San Vito, sempre spostandosi a piedi, arrivando fino alla Basilica di San Giorgio. Si può sorseggiare un buon bicchiere in una delle tante “vinarna”, le tipiche taverne che troverete ovunque nella “Città Piccola”.

Famoso anche il Ponte Carlo, dal quale potrete spostarvi dalla Città Nuova alla Città Vecchia, passando a visitare la Starometske Namesti, la piazza centrale della città, nonché il suo cuore pulsante.

Uno sguardo al Municipio con il suo Orologio Astronomico è poi un must! Lo scoccare di ogni ora è sancito dall’uscita del Corteo degli Apostoli, con figure particolari e talvolta grottesche.

Sorseggiare una birra ammirando le punte della Cattedrale di Santa Maria di Tyn e le facciate della Chiesa di San Nicola, ricordando che la piazza principale e tutti i monumenti si vestiranno nel più classico tema natalizio, e le decorazioni abbonderanno ovunque, in un clima di festa.

Capodanno a Praga: consigli di festeggiamento

Capodanno a Praga-fuochiIl capodanno a Praga è piuttosto freddo a livello di temperatura, quindi meglio correre ai ripari con un bel gulasch caldo e gustoso. Ma niente paura per il troppo freddo: le strade della città e della piazza principale saranno affollate, così come Piazza Venceslao, creando un’atmosfera più accogliente.

Proprio qui, l’ultima sera dell’anno viene allestito un vero e proprio mercatino con oggetti dell’artigianato e specialità locali. In Piazza della Città Vecchia, tanti fuochi d’artificio accoglieranno il nuovo anno. Inoltre, ci sono concerti anche dal vivo, per lo più di musica locale. Se, invece, amate qualcosa di più “raccolto”, ci si può spostare verso Ponte Carlo e il castello, così da ammirare dall’alto i fuochi d’artificio.

E per i più romantici, è possibile prenotare – con largo anticipo! – una crociera sul Moldava.

Capodanno a Praga: non lontani da Bratislava!

Un 31 dicembre alternativo a Praga è senza dubbio quello del capodanno a Bratislava.

Tradizioni culinarie e prodotti dell’artigianato sono simili alla capitale della Repubblica Ceca e, anche qui, un gustoso gulasch allieterà un bel brindisi per il nuovo anno!